Bordatrici

Faq

Le macchine per falegnameria SCM raggruppano tutte le tecnologie per la lavorazione del legno, per l'artigiano e l'industria.

Le bordatrici SCM presentate nella categoria macchine per falegnameria sono bordatrici automatiche semplici e complete, con la possibilità di incollare anche bordi in strisce di massello fino a 5 mm, caratteristiche che le rendono la soluzione al top della categoria per la falegnameria artigiana.
Faq

Perché dovrei scegliere una bordatrice Minimax?

È una tradizione di eccellenza. Dal 1952 Minimax è sempre stata all'avanguardia e in prima linea per le soluzioni innovative destinate alle piccole falegnamerie con le stesse esigenze delle grandi. Pratiche, compatte e robuste, sono bordatrici lineari, progettate per svolgere il loro lavoro con facilità e precisione. Sono anche facili da mantenere in efficienza. Approfittate dei vantaggi offerti da Minimax.

Qual è lo spessore minimo del pannello?

Lo spessore del pannello va da 8 mm (0,32") a 16 mm (0,63") a seconda del modello.

Qual è lo spessore massimo del pannello?

Lo spessore del pannello è di 50 mm (1,97") per tutte le bordatrici Minimax.

Quali bordatrici hanno il gruppo rettificatore? Quanto materiale si può asportare?

I modelli ME 28T, ME 35T e ME 35TR utilizzano spessori per regolare la guida in entrata per asportazioni di 0,5/1/1,5/2 mm. Il modello ME 40T ha una guida in entrata regolabile manualmente che consente un'asportazione di 0 - 2 mm. Tutti questi gruppi sono dotati di cappa di aspirazione e di un soffiatore d'aria che ripulisce il pannello da polvere e trucioli.

Posso sostituire la vasca per la colla? Posso utilizzare colle di diversi tipi e colori?

È possibile con i modelli ME 35 e ME 40. Consigliamo la bordatrice ME 35TR dotata di un vasca intercambiabile per la colla che consente all'utente di rimuovere e installare facilmente la vasca in pochissimi minuti. Se si ha bisogno di una vasca aggiuntiva per la colla, il modello ME 40T è una bordatrice con una vasca intercambiabile dotata anche di una vasca di ricambio utilizzabile per diverse applicazioni di incollaggio. Pur essendo possibile cambiare i colori della colla, le bordatrici Minimax sono predisposte per gli adesivi EVA standard di settore.

Leggi tutto

Quale bordatrice consigliate per la mia falegnameria? Che differenze ci sono?

ME 20 - Gruppo vasca a colla, gruppo intestatore a ghigliottina da 2 mm, gruppo refilatore con sistema di alimentazione a nastro. Disponibile in versione monofase. Spessore del bordo 0,4 - 2 mm. La macchina ha un tempo ciclo di 2 ore.

La bordatrice con vasca per colla ME20 è semplicissima e incontra il favore delle falegnamerie che utilizzano nastri in PVC e/o in legno, con poche commesse al mese, senza dover applicare regolarmente lamelle di legno massiccio o laminati ad alta pressione.

ME 25 - Gruppo vasca a colla, gruppo intestatore-raggiatore speciale da 3 mm, gruppi refilatori, gruppo raschia bordo e gruppo spazzole con sistema di alimentazione a nastro. Disponibile in versione monofase. Spessore del bordo 0,4 - 3 mm e fino a 5 mm per le lamelle di legno con kit gruppo di carico. La macchina ha un tempo ciclo di 2-3 ore.
ME 25 è una delle nostre bordatrici più popolari, in grado di gestire nastri più spessi, laminati plastici e lamelle di legno da 5 mm. È dotata di gruppo spazzole, gruppo raschia bordo e gruppo di alimentazione lamelle di legno. Un'ottima bordatrice per falegnamerie più piccole che cercano di evadere diverse commesse al mese.

ME 28T - Gruppo vasca a colla, motore di rettifica singolo, gruppo intestatore-raggiatore speciale per raggi da 3 mm, gruppi refilatori, gruppo raschia bordo e gruppo spazzole con sistema di alimentazione a nastro. Disponibile in versione monofase. Spessore del bordo 0,4 - 3 mm. La macchina ha un tempo ciclo di 2-3 ore.
Con tutti i gruppi del modello ME 25, ma con aggiunta del gruppo rettificatore per le falegnamerie che hanno difficoltà a realizzare bordi puliti quando tagliano i pannelli.

ME 35T - Gruppo vasca a colla, doppio motore di rettifica, gruppo intestatore-raggiatore speciale da 3 mm, gruppo refilatore, gruppo raschia bordo, gruppo raschia colla e gruppo spazzole con sistema di alimentazione a nastro. Disponibile in versione monofase e trifase. Spessore del bordo 0,4 - 3 mm e fino a 5 mm per le lamelle di legno con kit gruppo di carico. La macchina ha un tempo ciclo di 3-4 ore.
Con il modello ME 35 iniziamo a entrare nel mondo delle bordatrici per falegnamerie alla ricerca di una maggiore capacità produttiva e maggiori funzionalità. Questa macchina è dotata di motori ad alta frequenza, gruppo rettificatore a due utensili e gruppo intestatore-raggiatore, per le falegnamerie che cercano di utilizzare la macchina tutti i giorni senza spendere troppo.

ME 35TR - Gruppo vasca a colla intercambiabile, dispositivo di riscaldamento del bordo del pannello, gruppo antiadesivizzante, doppio motore di rettifica, gruppo intestatore-arrotondatore da 3 mm, gruppo refilatore, gruppo raschia bordo, gruppo raschia colla e gruppo spazzole con sistema di alimentazione a nastro. Disponibile in versione trifase. Spessore del bordo 0,4 - 3 mm e fino a 3 mm per le lamelle di legno. La macchina ha un tempo ciclo di 3-4 ore.
Questa pluripremiata bordatrice è davvero rivoluzionaria. Basata sulla piattaforma di produzione del modello ME 35, ora la macchina è dotata di una vasca intercambiabile per la colla, è in grado di eseguire operazioni di arrotondamento complete, sempre a basso costo, per non parlare poi del gruppo antiadesivizzante! Normalmente altrove si dovrebbe spendere quasi il doppio per ottenere queste funzionalità.

ME 40T - Vasca intercambiabile per la colla con ricambio, doppio motore di rettifica, gruppo intestatore-raggiatore speciale da 3 mm, gruppo refilatore, gruppo raschia bordo, gruppo raschia colla e gruppo spazzole con sistema di avanzamento a cingolo. Disponibile in versione monofase e trifase. Spessore del bordo 0,4 - 3 mm e fino a 5 mm per le lamelle di legno con kit gruppo di carico. La macchina ha un tempo ciclo di 5-6 ore.
Se la vostra falegnameria richiede velocità e capacità di produzione, ma deve rispettare un certo budget, il modello ME 40T potrebbe essere la bordatrice perfetta per voi. È dotata di una vasca intercambiabile per la colla con ricambio e fa tutto ciò che il modello ME35T è in grado di fare con un sistema di avanzamento a cingolo ancora più veloce.

 

Leggi tutto

Quali sono le diverse forme di bordatura?

Le bordature possono essere realizzate in vari materiali come legno, PVC, ABS, PP, PMMA, bordatura di elementi impiallacciati in legno ecc.

Il PVC è il materiale più comunemente utilizzato nella produzione di bordature per l'industria del mobile grazie alle sue eccellenti caratteristiche di lavorazione. Per i mobili modulari, la bordatura in PVC è molto popolare poiché estremamente durevole, semplice da riparare e con una lunghissima durata.

L'ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene) presenta in gran parte le stesse caratteristiche del PVC, ma ha una densità inferiore, nella sua composizione non c'è il cloro e non è ritardante di fiamma.

Il PP (polipropilene) è una plastica semicristallina utilizzata regolarmente nell'industria dell'imballaggio. È eccellente per le applicazioni a raggio ridotto, è privo di cloro ed è popolare come alternativa ai tradizionali materiali in PVC e ABS utilizzati nell'industria del mobile.

Il PMMA è un materiale termoplastico di alta qualità. La trasparenza della plastica acrilica supera quella del vetro.

La bordatura di elementi impiallacciati in legno viene ottenuta giuntando a pettine singoli piallacci in una bobina madre continua. Per "piallacci" si intendono sottili tranciati di legno. Le specie più popolari sono la quercia, l'acero, il mogano, il frassino e il noce, ma ce ne sono molte altre, tra cui i piallacci naturali e tinti.

Leggi tutto

Che differenza c'è tra un adesivo termoplastico EVA e PU/PUR?

Gli adesivi termoplastici sono utilizzati per incollare finali in plastica o in legno. Entrambi gli adesivi sono a base di plastica: la colla termofusibile EVA è a base di etilvinilacetato (abbreviazione: EVA), mentre la colla termofusibile PU/PUR è a base di poliuretano (abbreviazione: PU/PUR). La bordatura con colla termofusibile EVA è ancora quella più comune in quasi tutte le applicazioni per mobili e armadi. Se i giunti devono essere particolarmente resistenti all'acqua o al calore, si può prendere in considerazione l'uso di adesivi PU/PUR poiché presentano una resistenza all'acqua e al calore notevolmente superiore rispetto all'EVA.

Leggi tutto
Case Studies
Falegnameria Mutti
Approfondisci
Roberto Marcazzan
Approfondisci
Rbr ebanisteria
Approfondisci