Cherwell

Tecnologie per il mobile

 

UNA FABBRICA SCM "CHIAVI IN MANO"

SCM ha fornito a Cherwell, azienda di Dubai specializzata in arredi personalizzati per case e strutture commerciali, 20 diverse tecnologie.  Il risultato è stato un significativo miglioramento della qualità del prodotto, insieme ad una maggiore precisione nelle diverse fasi di lavorazione e ad un importante aumento della produttività.

Tutto è cominciato nel 2014 con una piccola azienda, Creations, che produceva pittoresche casette-giocattolo per bambini. Oggi la stessa cura e creatività che veninavo applcate a queste creazioni, contraddistinguono in maniera molto più evoluta le case “reali” di una clientela raffinata, alla ricerca di un arredamento esclusivo e su misura. Di arredi personalizzati per interni, oltre che di falegnameria di prestigio, si occupa oggi Cherwell, intraprendente e dinamica impresa con sede a Dubai, specializzata nel mercato sia residenziale che commerciale.

 

Secondo il titolare Tom Brooks, il successo di Cherwell deriva da obiettivi e valori ben precisi: realizzare prodotti di qualità con processi ecologicamente sostenibili e risorse professionali  altamente preparate, mirando sempre ad un rapporto di ottima comunicazione e trasparenza con i clienti per poterli soddisfare al meglio. Cherwell dispone inoltre di un reparto di  falegnameria specializzato, che progetta e realizza su misura cucine, camere, bagni nonché singoli componenti di arredo.

In passato, lavorando con piccole macchine tradizionali, Cherwell era in grado di eseguire progetti di portata limitata. Brooks ci racconta dei primi contatti con SCM avvenuti con l’obiettivo di trovare una soluzione più avanzata, tecnologicamente parlando. Diego Piersanti, al tempo Direttore Commerciale di SCM Medio Oriente, ha presentato all’azienda una strategia che poteva favorire il suo piano di sviluppo. Il resto è storia. "Oggi – spiega Brooks -. abbiamo uno stabilimento all'avanguardia, in grado di fornire prodotti di alta qualità in tempi brevi grazie alla nostra competenza e flessibilità. Una tecnologia affidabile ci consente di essere più tranquilli e di concentrarci totalmente sullo sviluppo della nostra azienda e sulla soddisfazione dei clienti. Il lavoro dei nostri operatori è notevolmente semplificato grazie alla possibilità di disporre di macchine di semplice utilizzo  e i software integrati ottimizzano l'intero processo, dall'ufficio di progettazione fino al prodotto pronto per la consegna".

SCM ha fornito a Cherwell 20 diverse tecnologie. La sezionatrice gabbiani pt con piano di carico posteriore integrato e il dispositivo Flexcut (doppio spintore indipendente) consente una flessibilità e una produttività incomparabili. Cherwell è riuscita a incrementare la produttività del 30 per cento, riducendo gli ingombri fino al 20 per cento grazie all'esecuzione simultanea dei tagli longitudinali e trasversali.

È stata inoltre fornita la bordatrice olimpic k 560, che consente una linea di giunzione straordinaria grazie alla vasca per colla "SGP" che presenta un dosaggio perfetto e un rullo di spalmatura colla speciale. L'utilizzo di colle EVA e poliuretanica è reso possibile dal trattamento antiaderente al plasma e da un cambio colla veloce e semplice. Inoltre, è possibile applicare masselli con spessore fino a 12 mm in pannelli con altezza massima 60 mm.

La scorniciatrice superset nt a 7 teste (composizione 31, 6 + universale) consente una maggiore produttività, poiché la configurazione del sistema permette all'operatore di cambiare gli utensili ed eseguire le regolazioni in pochi secondi, riducendo i tempo di attrezzaggio fino a un massimo di venti volte. Il nuovo MOBILE PC per il controllo elettronico rende anche la programmazione della macchina incredibilmente intuitiva, fornendo informazioni chiare e precise e riducendo la possibilità di errori umani. La macchina è configurata per lavorare pezzi di larghezza finita fino a 260 mm.

SCM ha fornito a Cherwell anche un centro di lavoro CNC a 5 assi morbidelli m100 che con un'area di lavoro di 5,5 m consente all'azienda di lavorare porte ottenendo massima produttività grazie alla possibilità di caricare/scaricare un lato mentre il CNC lavora sull'altro. La tecnologia a 5 assi permette inoltre la massima flessibilità in base al tipo di design che si vuole ottenere.

Come afferma Brooks, la partnership con SCM, oggi fornitore esclusivo di Cherwell, ha consentito di lavorare su progetti di scala superiore, mantenendo al tempo stesso un’alta qualità e precisione. Avere a disposizione la tecnologia più evoluta comporta la possibilità di preservare un’elevata cura nel design, anche con volumi elevati. Grazie a SCM Cherwell dispone ora di soluzioni che vanno dalle macchine più classiche ai centri di lavoro a 5 assi. “Il poter avere SCM come unico partner– aggiunge Brooks – ci facilita anche nella fase di assistenza, manutenzione e ricambi, con una conseguente notevole riduzione dei tempi inattivi. SCM si è rivelata molto utile anche durante il processo di progettazione del nostro stabilimento, aiutandoci ad ottimizzare al meglio i flussi di lavoro".

Credits: Timber Design&Technology

CHERWELL

 

www.cherwell.me

Prodotti correlati

Bordatrice automatica monolaterale Olimpic k 560 - SCM Group

olimpic k 560

Performante e versatile, olimpic k 560 è concepita per l’azienda che ha l’esigenza di produrre numerosi pannelli al giorno, anche diversi tra loro. olimpic k 560 dispone di numerose soluzioni che garantiscono sempre la migliore...

Centro di Lavoro per Foratura-Fresatura Morbidelli M100 / 200 - SCM Group

morbidelli m100/200

Centro di lavoro altamente modulare in grado di risolvere tutti i problemi di lavorazione del legno e di materiali avanzati. Pochi click per creare e realizzare pezzi di qualsiasi forma, grazie alla Suite Maestro che governa la macchina dispone di...