Euro Lamellé

Tecnologie per case ed elementi per l'edilizia

 

E IL SOGNO DI UNA CASA IN LEGNO SI SPOSA CON IL MASSIMO DELLA QUALITÀ

Da quasi 30 anni, Euro Lamellé fabbrica elementi in legno lamellare per costruzioni in legno. Fedele alla sua politica di investimento e per fornire un servizio sempre più completo ai suoi clienti professionali, l’azienda ha investito in un centro di taglio per proporre una finitura sempre più all’avanguardia. 

 

F ondata nel 1989, la società Euro Lamellé non ha mai smesso di svilupparsi seguendo una politica costante di investimenti in tecnologie e risorse umane, finalizzati a migliorare l'innovazione e la performance. Euro Lamellé è specializzata nella realizzazione di travi in legno lamellare su misura e nella produzione di prodotti standard in legno lamellare e in legno massiccio, come pannelli per solai, travi ed elementi dal forte valore aggiunto. 

Da 10.000 m³ nel 1998, il suo volume di produzione è passato oggi a 30.000 m³. Il suo impegno per una fabbricazione di qualità si traduce in molteplici certificazioni: la norma tedesca Din nel 1995, Acerbois Glulam nel 1996, la norma giapponese JAS nel 1999, Bois de Alpes e BQS nel 2011. Euro Lamellé ha partecipato a numerosi cantieri di riferimento, tra cui quello del Refuge du Goûter e della stazione TGV di Bellegarde. Questo successo è anche il frutto di una relazione di fiducia costruita nel tempo con i suoi clienti.

Oggi l’azienda annovera nella sua fabbrica di Rumilly una sessantina di persone, di cui una trentina in laboratorio, e sviluppa con i suoi partner una fabbricazione 100% francese.

. Euro Lamellé lavora principalmente quattro essenze di legno di origine certificata, provenienti da foreste gestite responsabilmente: abete rosso, abete di Douglas, pino e larice in tutte le dimensioni standard o su misura fino a 40 m di lunghezza. Nei suoi laboratori esegue il taglio, le forature, il trattamento e la finitura a richiesta. Mette anche a disposizione strutture pronte da posare con cerniere, alloggiamenti e ferramenta corrispondenti. Il legno proviene principalmente dalla Svezia, dalla Finlandia, dalla Francia e dalla Norvegia per l’abete rosso e il pino, dalla Francia per l’abete di Douglas e dall’Austria per il larice. A poco a poco grazie alla partnership con alcune segherie locali, l’azienda sta aumentando l’utilizzo di legni locali.

Di fronte alla concorrenza internazionale sui prodotti standardizzati in legno lamellare e in legno massiccio, Euro Lamellé ha scelto di apportare il massimo valore aggiunto alle sue fabbricazioni.

 Da molto tempo infatti, oltre ad un’offerta classica, l’azienda propone tagli personalizzati con un approccio su misura sin dall’inizio della produzione: fin dall’incollatura, le travi sono molto vicine al formato definitivo in modo da ridurre gli scarti e ottimizzare l’uso del legno. Inoltre, dall’inizio del 2017 Euro Lamellé propone prestazioni di taglio eseguite internamente grazie ad un investimento in un centro di lavoro Routech Oikos di SCM. Dotato di un gruppo operatore flessibile con sistema di cambio utensili a 15 posizioni, questo centro di taglio permette l'utilizzo anche di aggregati come la mortasatrice a catena e di lame di grande diametro che permettono di lavorare tutti i pezzi dritti fino a 1,25 m di larghezza per 19 m di lunghezza. 

Euro Lamellé prevede di tagliare così 3.000 m³ all’anno, ai quali si aggiungono 1.500 m³ di legno ancora tagliato a mano, ovvero il 15% della produzione. Grazie a questo recente investimento, il suo obiettivo è quello di aumentare la quota di trasformazione sul posto, sinonimo di valore aggiunto e di servizi.

Credits: Cmp Bois

Euro Lamellé

 

www.eurolamelle.com