SPS & CMS

advanced material

 

Flessibilità e produttività elevate per la lavorazione di parti in lamiera di alluminio per l'industria aerospaziale

Nel 2005, SPS si è aggiudicata un grande appalto per la fornitura di parti in lamiera di alluminio per l'industria aerospaziale. Per sostenere i volumi richiesti, avevano bisogno di investire in nuove apparecchiature e, di conseguenza, Gary Hemmings, direttore tecnico della fabbricazione, ebbe l'incarico di trovare apparecchiature idonee a far fronte all'enorme aumento dei volumi. 

Gary trascorse molti mesi studiando le diverse opzioni per la produzione dei pezzi grezzi, tra cui taglio al laser, con getto d'acqua nonché la fresatura tradizionale. Presto venne stabilito che la fresatura era l'unica soluzione in grado di produrre la finitura dei bordi necessaria senza danneggiare la struttura del materiale. Dopo l'esame di diversi produttori, venne stilato un elenco dei tre fornitori potenziali di centri di lavorazione CNC con le capacità necessarie, avviando il processo di valutazione del migliore rapporto qualità/prezzo. A ciascun fornitore venne chiesto di fornire campioni di parti per la valutazione, confrontando tempi di ciclo, qualità della finitura e precisione.

I campioni presentati da CMS erano di qualità eccezionale ed erano stati prodotti su una macchina analoga a quella di un cliente in Francia. Tali parti verranno utilizzate come campioni di riferimento per lo standard richiesto da SPS. La soluzione CMS prevedeva l'uso di un sistema con piede a pressione per trattenere una pila di parti si spessore fino a 12 mm su un pannello in MDF. Questo sistema brevettato consente di ottenere, senza compromessi, una qualità di finitura bordi eccellente a una velocità di taglio molto elevata, senza lasciare segni sulla superficie ed evitando l'operazione estremamente lunga di inserimento delle viti per trattenere la pila.
Un altro grande vantaggio della proposta CMS era la soluzione con piano di lavoro doppio. La soluzione si basa sulla macchina fornita con due teste di taglio, ciascuna con cambiautensile proprio e controllo indipendente, al fine di utilizzare la macchina nel modo seguente: il piano uno viene caricato con le lamiere di alluminio impilate e viene avviato il programma. Il piano uno e la testa uno avviano la produzione del modello nidificato richiesto. Quindi, il piano due viene caricato, selezionando un modello nidificato diverso, che viene a propria volta avviato. Il risultato è che la macchina può lavorare su due modelli nidificati diversi contemporaneamente e che ciascun piano può essere scaricato e caricato mentre l'altro procede nella lavorazione. 

 

Tale struttura offre un vantaggio incredibile: possibilità di produrre grandi volumi di parti con la flessibilità di due processi in corso contemporaneamente. Sulla base delle capacità offerte e dalla qualità dei bordi dei campioni forniti, unitamente alla posizione competitiva della macchina, SPS ha deciso di affidarsi a CMS, stilando un impegnativo contratto di fornitura per due macchine. L'appalto prevedeva che le macchine venissero accettate solamente dopo un rigoroso collaudo presso lo stabilimento CMS di Bergamo. Il software di nesting doveva essere fornito da Alphacam e, per garantire i risultati necessari, i tecnici di Alphacam e CMS UK Ltd. sono venuti in Italia per lavorare insieme ai tecnici delle applicazioni CMS, per scrivere e testare le routine necessarie prima dell'arrivo del team di SPS.
Il test di collaudo prevedeva che una pila di lamiere di alluminio di spessore 12 mm e 2x1 m venisse caricata su ciascun piano, con la produzione di un nest separato, compreso il de-tagging completo, con una finitura superficiale uguale a quella dei campioni originali forniti. I risultati sono stati ancora più convincenti rispetto alle previsioni iniziali. Le macchine erano in grado di produrre 1100 parti in un ciclo di 80 minuti, con finitura dei bordi eccellente e un'alta qualità nel de-tagging. Le macchine sono ormai in produzione da oltre 8 mesi e SPS è molto soddisfatta della qualità, della produttività e della flessibilità delle macchine CMS.     

 

 

SPS Aerostructures

Richiesta informazioni

Compila i campi richiesti per essere ricontattato

Newsletter: iscriviti per ricevere le ultime notizie

Acconsento al trattamento dei miei dati personali come da Privacy Policy.

Prodotti correlati

fxb

fxb

Centro di lavoro a ponte fisso a 3, 4 o 5 assi interpolati Centro di Lavoro a 3, 4 o 5 assi interpolati, dedicato alla lavorazione ad alta velocità di pezzi di grandi dimensioni in leghe leggere, materiali compositi, fibre impregnate, sabbia, materiali...