Il nostro engineering vola alto

advanced material

 

È in fase di prototipazione il sistema tecnologico integrato, brevetto mondiale CMS, per la produzione di skin per il settore aeronautico e aerospaziale che evita di ricorrere ai tradizionali sistemi basati sull’impiego di acidi.

Il nostro impegno di ricerca conquista un nuovo, importante traguardo: è infatti stato testato con i risultati attesi il prototipo del sistema tecnologico integrato - un brevetto mondiale CMS - per la produzione di skin per il settore aeronautico e aerospaziale, in particolare lamiere di alluminio, con caratteristiche tali da farne un’innovazione destinata a rivoluzionare il settore. La tecnologia CMS evita infatti di ricorrere ai tradizionali sistemi basati sull’impiego di acidi per ridurre lo spessore delle lastre (alleggerimento), assicurando una sostanziale riduzione dei tempi di intervento sui pezzi, una maggiore versatilità in ragione delle forme e delle caratteristiche di ogni singolo pezzo e un minore impatto ambientale, grazie all’assenza di componenti chimiche aggressive e alla totale riciclabilità dei trucioli derivanti dalla lavorazione. 

 

Il concetto guida del sistema CMS è quello di lavorare la lamiera senza farsi influenzare dalle deformazioni e flessioni tipiche degli skin. Cuore del sistema l’originale “tavola iUHF”, messa a punto in esclusiva dal nostro engineering, costituita da oltre 100 attuatori con funzionalità “intelligente” auto-attuativa, mobile sui 5 assi nello spazio e gestita da software dedicato, che mantiene il pezzo nelle condizioni di intervento sempre ideali per l’azione del centro di lavoro (CMS Standard). In pratica lo skin, posizionato orizzontalmente e fissato tramite polsi regolabili, viene “letto” durante la lavorazione step by step e il supervisore di processo esegue in tempo reale l’esecuzione del modulo di calcolo della deformazione. Tutto questo apre nuove possibilità nelle lavorazioni di alleggerimento, garantendo vantaggi da ogni punto di vista: uniformità delle superfici alleggerite (assenza di gradini), minime tolleranze dello spessore alleggerito, alto grado di finitura della superficie lavorata, riduzione dei tempi di intervento (con un unico piazzamento). Vi è poi da considerare la componente di eco sostenibilità, in quanto il processo non inquina e non prevede l’impiego di film protettivi sulla lamiera. 

La tecnologia CMS ha, come era facile immaginarsi, immediatamente suscitato grandissimo interesse da parte del settore della produzione aeronautica ed aerospaziale. Sia da parte delle majors internazionali, ma anche delle aziende di minori dimensioni e mole di fatturati, in quanto la proposta CMS è accessibile con un investimento relativamente contenuto, assicurando un’ottimizzazione complessiva dei costi di processo e dei risultati.  

 

 

Aerospace

Richiesta informazioni

Compila i campi richiesti per essere ricontattato

Newsletter: iscriviti per ricevere le ultime notizie

Acconsento al trattamento dei miei dati personali come da Privacy Policy.

Prodotti correlati

cronus

cronus

Centro di lavoro a 5 assi per lavorazioni ad alta velocità Centro di lavoro a controllo numerico progettato secondo la filosofia CMS: la macchina è la sintesi dell’esperienza acquisita nei settori automotive e aerospace. La struttura e le...